Blog

Un nuovo e importante cambio di prospettiva è oggi rappresentato dall’utilizzo della cannabis terapeutica in alternativa ai farmaci standard comunemente utilizzati. Diverse ricerche hanno valutato e stanno ancora valutando l’uso del CBD (cannabidiolo) come modulatore delle nostre risposte neuronali allo stress. Studi recenti hanno dimostrato che, se assunto da solo, esso può ridurre l’ansia sia in individui sani che in individui inclini all’ansia. Questo cannabinoide agisce sui recettori della serotonina ed ha mostrato di favorire la neurogenesi ippocampale, così come gli SSRI. Al contrario del THC (sostanza presente nella marijuana illegale), il CBD non altera la frequenza cardiaca, la pressione sanguigna o la temperatura corporea. Inoltre non altera le funzioni psicomotorie o psicologiche.
dal al
A cura di dott.ssa Mara D’Andrea e dott.ssa Mariangela Giustizieri Nel corso della vita capita a tutti di vivere delle giornate o di attraversare brevi periodi caratterizzati da stanchezza, tristezza o scoraggiamento. Questi periodi solitamente sono conseguenza di eventi più o meno stressanti, come la perdita di una persona cara, difficoltà economiche, un trasferimento, la […]
A cura della dott.ssa Angela Verardo Il Gioco d’Azzardo Patologico (GAP) definito anche genericamente Ludopatia è un disturbo del comportamento rientrante nella categoria diagnostica dei disturbi non correlati a sostanze. È una vera e propria malattia, che rende incapaci di resistere all’impulso di giocare, nonostante la persona che ne è affetta sia consapevole che questo possa portare a gravi […]
A cura della dott.ssa Mariangela Giustizieri AUTO-STIMA –> stimare sé stessi; termine utilizzato molto spesso in modo superficiale ma che racchiude un significato estremamente importante. Basti pensare che rappresenta una delle caratteristiche peculiari per ognuno di noi, potendola definire addirittura vitale: è vitale, infatti, sentirsi delle persone stimate, apprezzabili e soprattutto dotate di un certo […]
L’ansia per la salute, un tempo conosciuta come ipocondria, è un disturbo psichico molto diffuso. Quali sono i sintomi dell’ansia per la salute e come vive chi ne soffre? “Suona la sveglia, apro gli occhi. Sento il mio stomaco brontolare più del solito, forse c’è qualcosa che non va. Se avessi un brutto male? Una […]
A cura della dott.ssa Mara D’Andrea   Fissazioni più o meno strane, piccole e grandi manie accompagnano – o hanno accompagnato – la vita di ciascuno di noi: controllare più volte di aver chiuso la macchina o la porta di casa, fare attenzione a non toccare certi oggetti e, ancora, ripetere specifici numeri o frasi […]
A cura di Angela Verardo e Mara D’Andrea   Terrore, senso di catastrofe imminente, sensazione di irrealtà, paura di morire e/o di impazzire: queste sono solo alcune delle descrizioni che le persone fanno di un attacco di panico.  Ma che cos’è un attacco di panico? Innanzitutto quando parliamo di panico stiamo parlando di ansia, di una […]
A cura delle dott.ssa Mariangela Giustizieri Il Disturbo d’ansia sociale o fobia sociale è un disturbo che si caratterizza per la paura di essere osservati e giudicati negativamentein situazioni sociali oppure durante l’esecuzione di un’attività in pubblico. Gli individui con questo disturbo hanno il terrore di dire cose imbarazzanti, di essere giudicati ansiosi, incompetentio strani […]
La sclerosi multipla (SM) è una malattia infiammatoria demielinizzante del sistema nervoso centrale, la cui eziologia è attualmente sconosciuta. Tale patologia, che probabilmente è di natura autoimmune, rappresenta la più comune causa non traumatica di disabilità nei giovani adulti. Al momento non è disponibile una terapia specifica e risolutiva e la malattia è caratterizzata da […]
La fibromialgia è una malattia caratterizzata da dolore muscoloscheletrico diffuso (dolore a muscoli, tendini e legamenti) e affaticamento. Di difficile diagnosi e dalle cause sconosciute, la sindrome fibromialgica colpisce milioni di persone ed è una patologia dagli alti costi in termini di benessere psicologico e fisico. Ed è proprio la difficoltà a fare diagnosi a […]